by ERP Italia

More articles

Sul sito del Ministero dell’Ambiente è stato pubblicato il documento del Comitato di vigilanza e controllo RAEE, pile e accumulatori recante le “Indicazioni operative sull’ambito di applicazione “aperto” del d. lgs. 49/2014” allo scopo di fornire agli operatori del settore uno strumento utile a verificare se un prodotto rientra nell’ambito di applicazione della direttiva RAEE.

Il 15 agosto 2018 entra in vigore il così detto Open Scope ovvero “campo aperto” di applicazione del d. lgs. 49/2014, come previsto dalla direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.

L’ambito aperto stabilisce l’estensione dell’ambito di applicazione delle norme che impongono ai produttori, agli importatori e a coloro che vendono con il proprio marchio apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE) di organizzare e finanziare il sistema di raccolta e recupero dei rifiuti (RAEE) che derivano dai prodotti immessi sul mercato.

Le linee Guida del Ministero costituiscono la principale fonte autorevole per orientarsi nello stabilire quali criteri tenere in considerazione per essere conformi a questa normativa.

 

Per saperne di più scarica il documento o contattaci.