by ERP Italia

Il bacino dell’Albese-Braidese sarà protagonista, per il terzo anno consecutivo, del progetto ambientale di raccolta a domicilio delle pile esauste organizzato da ERP Italia e dal Consorzio Albese Braidese Servizi Rifiuti (Co.A.B.Se.R).

Quest’anno il progetto ha ottenuto il prestigioso patrocinio morale del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare ed entrerà nel vivo nel periodo compreso tra il 15 settembree il 28 ottobre con un significativo aumento delle persone coinvolte.

ERP Italia e Co.A.B.Se.R. fanno affidamento, ancora una volta, sulla sensibilità ambientale e sul grande senso civico dimostrati dai residenti dell’Albese Braidese per confermare il trend di crescita nei volumi raccolti, passati dalle 2,13 tonnellate del 2014 alle 4,4 tonnellate del 2015 (+106,57%).

Leggi il comunicato stampa