by ERP Italia

Si è svolta ieri, 18 ottobre 2018, la finale del Green Alley Award, il primo premio per le startup europee che promuovono l’economia circolare.

I sei finalisti dell’edizione 2018, provenienti da Germania, Regno Unito, Italia, Paesi Bassi, Austria e Repubblica Ceca, hanno colpito i giudici con le innovazioni proposte per il settore alimentare, i materiali alternativi e gli imballaggi biodegradabili, solo per citarne alcune ed hanno presentato le loro idee alla giuria composta sia da rappresentanti di Landbell Group sia da esperti esterni.

Il vincitore di quest’anno è Aeropowder (Regno Unito) – La startup britannica che ha sviluppato un materiale isolante alternativo per gli imballaggi, realizzato con materiali di riciclaggio, che sostituiscono le scatole termiche di polistirene tradizionali. Il prodotto “Pluumo” è costituito da piume d’avanzo che sarebbero altrimenti smaltite, all’interno di buste protettive biodegradabili certificate. www.aeropowder.com/

Per saperne di più, scarica il comunicato stampa e guarda il video