by ERP Italia

Si è chiuso il bando per partecipare alla nuova edizione del Green Alley Award (GAA), il primo premio europeo, di cui Consorzio ERP Italia è partner, rivolto alle startup ed ai giovani imprenditori che abbiano sviluppato un modello di business nelle aree dell’economia circolare digitale, del riciclo e della prevenzione dei rifiuti.

Nell’edizione 2019 sono state raccolte 274 iscrizioni provenienti da differenti Paesi Europei.

Tra tutti gli iscritti, verranno selezionati sei finalisti che verranno invitati a Berlino il 17 Ottobre 2019, dove lavoreranno sui loro business model con professionisti dell’economia circolare ed esperti di startup nel corso di colloqui individuali ed avranno a disposizione uno speech di cinque minuti per presentare le loro idee di fronte ad un pubblico internazionale e ad una giuria di esperti, sia interni che esterni a Landbell Group, tra cui Alexis Figeac, creatore del progetto europeo R2Pi sul business model dell’economia circolare, e Elena Dieckmann, co-fondatrice e direttrice della startup Aeropowder che ha vinto il Green Alley Award del 2018.

I finalisti avranno la possibilità di vincere il Seedmatch Crowd Award, un premio che comprende una giornata di workshop su come raccogliere denaro attraverso piattaforme online e la possibilità di creare una campagna individuale di crowdfunding.

Il vincitore del Green Alley Award 2018 riceverà un premio in denaro di 25.000 €.

Per maggiori informazioni, visita il sito: www.green-alley-award.com