by ERP Italia

Il Centro di Coordinamento Nazionale Pile e Accumulatori (CDCNPA), di cui Consorzio ERP Italia è socio fondatore, è l’organismo italiano che si occupa di coordinare ed ottimizzare le attività di raccolta e riciclo dei Rifiuti di Pile e Accumulatori (RPA) sull’intero territorio nazionale e di monitorarne i risultati.

Il CDCNPA ha recentemente pubblicato l’aggiornamento della Guida rivolta ai Produttori di Pile ed Accumulatori in previsione delle Comunicazioni annuali relative all’immesso sul mercato 2020 contenente le nuove categorie di suddivisione delle Pile e degli Accumulatori portatili, industriali e per veicoli, in base alla tipologia specifica: Mobilità elettrica leggera (es. e-bike, monopattini, etc.), Trazione veicoli Elettrici (es. auto, moto, etc.), Trazione Altro (es. muletti), Storage, Strumenti di misurazione (es. contatori elettronici del gas).

In Italia, la Direttiva 2006/66/CE, relativa a Pile e Accumulatori e ai Rifiuti di Pile e Accumulatori è stata recepita con il D.Lgs. 188/2008. Attualmente è vigente la Direttiva Europea 2018/849 recepita in Italia con il
D.Lgs. 118/2020 presente nel Pacchetto Economia Circolare.

La Normativa impone a Produttori, Distributori, Importatori ed Esportatori di Pile ed Accumulatori portatili di finanziare ed organizzare il recupero ed il riciclo dei prodotti che immettono sul territorio italiano e sancisce, anche per questa tipologia di prodotto, il principio della “Responsabilità Estesa del Produttore”, asserendo che il processo di ritiro, riciclo e trattamento dei RPA debba essere gestito con modalità analoghe a quello dei RAEE.

Consorzio ERP Italia, Sistema Collettivo leader nel settore delle batterie e accumulatori portatili, può fornirti tutto il supporto necessario per la corretta gestione degli obblighi di conformità alla normativa Pile e Accumulatori e RAEE.

Per maggiori informazioni contattaci e scarica la guida