by ERP Italia

Archiviato il 2020, per i Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e di Pile e Accumulatori si avvicina la necessità di far fronte all’adempimento dei consueti obblighi normativi.

La prima scadenza è fissata per il 31 Marzo 2021 per la dichiarazione relativa alle Pile e Accumulatori e la seconda un mese dopo, il 30 Aprile 2021 per quella AEE.

Tutti i Produttori, infatti, sono obbligati a comunicare al Registro dei Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e al Registro Nazionale dei Produttori di Pile ed Accumulatori le quantità di apparecchiature e Pile ed Accumulatori immessi sul mercato, sia in termini di numero pezzi che di peso, rispettando la corretta suddivisione ed allocazione dei prodotti nelle categorie.

Queste comunicazioni sono prescritte da specifiche norme, il D.Lgs. 49/2014 per quanto riguarda le AEE e dal D.Lgs. 188/2008 per le Pile e gli Accumulatori, disposizioni che regolano il settore e che impongono rigide procedure e obblighi in tema di riciclo a tutti i Produttori che fabbricano, importano e distribuiscono AEE (Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), Pile ed Accumulatori sul territorio italiano.

Per facilitare la gestione delle scadenze e nell’adempimento agli obblighi normativi vigenti, il Consorzio ERP Italia, parte di Landbell Group, un fornitore internazionale di servizi e consulenza per la conformità chimica e ambientale, ha strutturato procedure e team dedicati che supportano le aziende associate, semplificando al massimo l’intera procedura e perseguendo la conformità normativa.

Il Consorzio ERP Italia si occupa dell’analisi degli obblighi legislativi ai servizi di Conformità Normativa, dall’iscrizione ai Registri Nazionali dei Produttori alla comunicazione alle Autorità competenti di informazioni relative ai loro adempimenti. Lo stesso Consorzio offre sostegno per la compilazione e l’invio delle dichiarazioni e delle richieste di iscrizione e registrazione, per la tenuta dei registri attinenti alle attività del Sistema e per l’invio di dati relativi alla raccolta, trattamento e riciclo di RAEE/RPA. A partire da quest’anno, al fine di fornire agli Associati un ulteriore supporto digitale per semplificare le operazioni annuali di comunicazione dei dati, sul sito del Consorzio è disponibile un’area riservata che permetterà loro di inserire in modo semplice e veloce i dati di immesso sul mercato della propria azienda sia per quanto riguarda le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche sia per quanto riguarda le Pile ed Accumulatori.