by ERP Italia

Vi presentiamo la quarta puntata della campagna video di sensibilizzazione sulla raccolta RAEE e RPA, online sui canali social del Consorzio ERP Italia (Facebook, Instagram, Twitter e LinkedIn), dal 5 ottobre 2021, fino a fine anno.

In questo video, Andrea Bizzi, Technical Regulation, Compliance, R&D Manager Italy, ci parla dei principi ispiratori che hanno portato alla nascita dei Consorzi di gestione dei RAEE e RPA e l’origine delle normative adottate.

Uno dei cardini teorici su cui si basa l’intero sistema normativo è il Principio della Responsabilità Estesa del Produttore, che sancisce la riduzione degli impatti ambientali negativi derivanti dalla progettazione e dalla produzione delle apparecchiature elettriche ed elettroniche e Pile e Accumulatori e la gestione di questi rifiuti.

Nel corso dell’ultimo ventennio sono stati frequenti e periodici gli interventi fatti dalla UE in materia di rifiuti, un processo che è culminato nella Direttiva Europea 2012/19/EU, recepita in Italia con D.Lgs. 49/2014 per le AEE e del D.Lgs. 188/2008 per Pile e Accumulatori, modificata dalla vigente Direttiva Europea 2018/849, recepita in Italia con il D.Lgs. 118/2020 presente nel Pacchetto Economia Circolare.

Le Direttive sono intervenute a precisare concetti basilari:
– definizioni di rifiuto, recupero e smaltimento
– rafforzare le misure da adottare per la prevenzione dei rifiuti, con attenzione a esplicitare cosa vada considerato rifiuto e cosa no
– introdurre un approccio che tenga conto dell’intero ciclo di vita dei prodotti e dei materiali, non soltanto della fase in cui diventano rifiuti
– concentrare l’attenzione sulla riduzione degli impatti ambientali connessi alla produzione e alla gestione dei rifiuti.

Tra i principi ispiratori ci sono stati anche quelli di minimizzazione degli impatti dei rifiuti su ambiente e salute, di addebito del costo dello smaltimento a carico di chi detiene il rifiuto o del produttore del bene divenuto rifiuto (chi inquina paga) e di obbligo per ogni Stato di dotarsi di una rete di impianti per il trattamento e il recupero dei rifiuti urbani (prossimità/autosufficienza).

La prossima settimana, il 3 novembre 2021, Simone Daverio, Supplier Relationship Specialist del Consorzio ERP Italia, ci parla della Gestione delle Pile e Accumulatori, di quanto inquinano e di quanto tempo occorre per il loro riciclo.

Guarda il video – I principi ispiratori della nascita dei Consorzi di gestione dei RAEE e RPA