by ERP Italia

Vi presentiamo la terza puntata della campagna video di sensibilizzazione sulla raccolta RAEE e RPA, online sui canali social del Consorzio ERP Italia (Facebook, Instagram, Twitter e LinkedIn), dal 5 ottobre 2021, fino a fine anno.

In questo video, Stefano Betti, Controller del Consorzio ERP Italia, affronta il tema dell’eco contributo RAEE, un contributo inserito nel prezzo di vendita di ogni nuova apparecchiatura elettrica ed elettronica acquistata, previsto dalla normativa europea e nazionale per finanziare il processo di riciclo delle apparecchiature elettriche ed elettroniche a fine vita.

L’eco contributo RAEE è stato introdotto il 12 Novembre 2007, in conseguenza all’applicazione del principio di “Responsabilità Estesa del Produttore” previsto dal D.Lgs 151/2005 e successivamente dalla nuova normativa RAEE (D.Lgs 49/2014): i Produttori, per il tramite di Sistemi Collettivi o Individuali, per legge devono farsi carico del corretto riciclo dei rifiuti derivanti dalle apparecchiature elettriche ed elettroniche che introducono sul mercato.

L’eco contributo RAEE serve a sostenere tutte le attività di ritiro presso i centri di raccolta su tutto il territorio nazionale, di trasporto e di trattamento dei prodotti elettrici ed elettronici giunti a fine vita e non genera alcun guadagno né per il Consorzio, né per i Produttori, né per i Rivenditori.

L’eco contributo pagato al momento dell’acquisto viene interamente versato dai Produttori aderenti al Consorzio ERP Italia, che lo utilizza per gestire un corretto sistema di raccolta e riciclo dei RAEE di competenza, su tutto il territorio nazionale, su basi eque, trasparenti e non discriminatorie, in una logica di ottimizzazione dei costi e di rispetto per l’ambiente.

La prossima settimana, il 25 ottobre 2021, Andrea Bizzi, Technical Regulation, Compliance, R&D Manager del Consorzio ERP Italia, parlerà dei principi ispiratori che hanno portato alla nascita dei Consorzi di gestione dei RAEE e RPA e l’origine delle normative adottate.

Guarda il videoL’eco contributo RAEE