by ERP Italia

Torna con SIOS21 Winter Edition, evento clou del format di StartupItalia, costruito quest’anno attorno al tema “Ask Me Anything”. Startupper, imprenditori, Amministratori Delegati, sportivi e personaggi del mondo dello spettacolo, si incontrano, oggi, 13 dicembre presso il prestigioso palco dell’aula magna dell’Università Bocconi per parlare di innovazione, sostenibilità, Digital Tech, Made in Italy, formazione e tanto altro.

Organizzato in collaborazione con l’Università Luigi Bocconi e con la sua piattaforma di pre-accelerazione, accelerazione e corporate entrepreneurship, B4i – Bocconi for innovation, SIOS21 sarà moderato da Annie Mazzola e Alessandro Sansone di Radio 105 che insieme a Giampaolo Colletti e il team di StartupItalia accoglieranno sul palco gli ospiti di giornata, tra cui il Ministro per l’Innovazione Tecnologica e la Transizione Digitale Vittorio Colao; il cantautore Max Pezzali; l’atleta Dario Costa; Padre Paolo Benanti, il francescano e teologo che parlerà di linguaggio, creatività, intelligenza artificiale ed etica del lavoro; il pubblicitario e scrittore, Paolo Iabichino; spazio alla sostenibilità con David Katz, CEO The Plastic Bank, azienda che ha sviluppato soluzioni per ripulire gli oceani dalla plastica e valorizzare economicamente i rifiuti; un’intervista a Mauro Prina, ingegnere di SpaceX, ci guiderà nel cosmo; con Sam Field, Director of Creative Technology EMEA di Yahoo si parlerà di NFT e di arte. Gli argomenti NFT e cryptovalute saranno affrontati anche nell’intervista di Marco Montemagno a CZ, CEO e founder di Binance. È previsto anche un intervento video della ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, che parla di come l’Italia può attrarre più studenti e ricercatori.

Il programma si prospetta intenso sotto molti punti di vista: nel corso della giornata, infatti, verranno presentati alcuni report, come quello sugli investimenti in startup 2021, realizzato da StartupItalia tramite la piattaforma proprietaria di matching dell’innovazione UpBase. Ci sarà spazio anche per un paper realizzato con Google Cloud nell’ambito del progetto “Born Digital Connect” che ha coinvolto i C-Level delle maggiori aziende “digital native” italiane, un’indagine sull’evoluzione della figura del Chief Innovation Officer in collaborazione con l’Università di Pavia e un rapporto di Mediobanca sull’hate speech e il suo impatto in rete.

In questa occasione infine, come da tradizione, sarà conferito il prestigioso premio di StartupItalia “Startup of the Year” grazie a un’autorevole giuria e il “Community Award”. Tra la giuria, presieduta da Matteo Flora, CEO di The Fool, la società italiana leader di Customer Insight per aumentare Valore e Reputazione, ci sarà anche Daniela Carriera, Sales Marketing and Business Development Director del Consorzio ERP Italia che valuterà insieme agli altri membri le 10 startup finaliste.

Il Consorzio ERP Italia vanta una lunga esperienza nel supporto e analisi delle Start Up, avendo supportato dal 2014, il Green Alley Award, il primo concorso europeo per Startup con soluzioni che consentano il risparmio delle risorse e la riduzione dei rifiuti. Istituito da Landbell Group (di cui il Consorzio ERP Italia fa parte), l’Award è rivolto a giovani Imprenditori e startupper che abbiano sviluppato un modello di business nelle aree dell’economia circolare digitale, del riciclo e della prevenzione dei rifiuti. L’edizione del 2022 ha già ricevuto 177 application e le migliori saranno selezionate per un pitch dal vivo che si terrà il 28 aprile 2022 a Berlino. Al vincitore un premio in denaro pari a € 25.000.