by ERP Italia

Si apre oggi, 18 gennaio 2022, la fase di votazione pubblica per l’edizione 2021-2022 del Green Alley Award, la call internazionale dedicata all’economia circolare e promossa da Landbell Group (fornitore internazionale di servizi e consulenza per la conformità chimica e ambientale) e sostenuta dal Consorzio ERP Italia, tra i principali Sistemi Collettivi senza scopo di lucro che si fanno carico sull’intero territorio nazionale della gestione a norma dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori che sostiene tutte le attività volte allo sviluppo dell’economia circolare incoraggiando le giovani imprese.

Per votare visita il sito Green Alley Award

Nella particolare edizione di quest’anno, che ha ricevuto un totale di 177 candidature da 25 Paesi Europei differenti, al primo posto si posiziona la Germania, seguita dall’Italia ed infine dal Regno Unito.

I progetti delle startup si sono focalizzati in maggioranza (41%) nella categoria Waste Prevention con soluzioni per la minimizzazione dei rifiuti. Gli altri progetti a seguire si sono quasi equamente distribuiti nelle altre due categorie Recycling con soluzioni di riciclo dei materiali (34%) e Digital Circular Economy Solutions (25%).

Tra tutte le Startup Europee che hanno presentato il loro progetto, ne sono state selezionate venti che parteciperanno alla sessione di votazione pubblica per l’edizione di quest’anno.

I 6 progetti che riceveranno più voti saranno valutati da una giuria e da una platea internazionale, ricca di esperti del settore e aziende legate all’economia circolare, il 28 aprile 2022 a Berlino durante la serata finale. Al vincitore un premio in denaro pari a € 25.000.

Il premio è rivolto alle startup ed a tutti i giovani imprenditori con progetti di business tangibili che affrontano la sfida della green economy a livello globale, promuovendo soluzioni per il raggiungimento di un’economia circolare digitale, per il riciclo e realizzando soluzioni innovative per prevenire la generazione di rifiuti.