Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche: obblighi di Produttori e Distributori

Ottobre 6th, 2020

In Italia, il Decreto Legislativo 49/2014, che recepisce la Direttiva Europea 2012/19/EU, rappresenta la normativa di riferimento per quanto riguarda le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE) ed i Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE).

Il Decreto pone a carico dei Produttori di queste apparecchiature, la responsabilità di gestirne la raccolta, il trattamento e il riciclo in base al Principio della “Responsabilità Estesa del Produttore”.

Per quanto riguarda i Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, prevede che essi debbano:

  • Adempiere alla Normativa vigente in materia di RAEE;
  • Organizzare e finanziare delle operazioni di raccolta, trattamento e riciclo dei RAEE;
  • Iscriversi presso il Registro Nazionale dei produttori di AEE;
  • Dichiarare i RAEE ovvero comunicare al Registro Nazionale, con cadenza annuale, le quantità e le categorie di AEE immesse sul mercato nell’anno precedente, nonché di quelle raccolte, reimpiegate, riciclate e recuperate;
  • Marcare l’AEE con il simbolo del bidoncino barrato ed il marchio del Produttore a norma UNI;
  • Inserire, all’interno delle istruzioni per l’uso delle AEE, adeguate informazioni riguardanti il corretto smaltimento dei RAEE, nonché gli effetti sull’ambiente e sulla salute e le sanzioni previste dalla legge in caso di smaltimento abusivo.

Per quanto riguarda i Distributori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, la normativa prevede che essi debbano:

  • Iscriversi all’Albo Nazionale dei Gestori Ambientali nella categoria 3bis;
  • Esporre in evidenza, all’interno del proprio esercizio (punto di raccolta) o sul sito internet, una cartellonistica adeguata che informi il pubblico circa la possibilità di conferire gratuitamente questi prodotti;
  • Occuparsi del deposito preliminare dei RAEE e del trasporto degli stessi, tranne nel caso in cui il trasporto sia affidato a terzi;
  • Rendicontare al Centro di Coordinamento RAEE (CDCRAEE) le quantità di rifiuti gestite;
  • Rispettare gli obblighi temporali e di tracciabilità;
  • Contribuire al raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata dei RAEE secondo quanto stabilito dal D.Lgs. 49/2014.

Per maggiori informazioni, contattaci

Signup

News & Events

Latest news and events

It is not only about process and compliance, but also about networking. ERP shares knowledge, insights, and news so that together we promote the sustainable agenda.

See all
  • Notizia

    Dicembre 5th, 2022

    Read article
  • Notizia

    Novembre 30th, 2022

    Read article
  • Notizia

    Novembre 25th, 2022

    risultati e prospettive del recupero in Lombardia

    Read article