Valori e Qualità: le certificazioni del Consorzio ERP Italia

Novembre 23rd, 2020

Consorzio ERP Italia è fortemente impegnato nel miglioramento continuo della qualità dei servizi forniti ai clienti e delle prestazioni ambientali del sistema in cui opera, nell’assoluto rispetto delle leggi e normative di riferimento.

Per questo ha deciso di dotarsi e ha conseguito da alcuni anni, le più note ed importanti certificazioni a livello nazionale ed internazionale:

Modello organizzativo D.Lgs. 231 – Attestazione del modello organizzativo-gestionale come richiesto dal Decreto Legislativo 231/2001 (Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica, a norma dell'articolo 11 della legge 29 settembre 2000, n. 300.).

Rinnovato con successo anche per quest’anno, il modello di Organizzazione, Gestione e Controllo mira a garantire il rispetto della trasparenza ed il controllo sulla correttezza dell’operato interno ed esterno del Consorzio ERP Italia e la prevenzione dei reati previsti dal D.Lgs. 231/2001.

Sistema di Gestione della Qualità: ISO 9001:2015.

Questa certificazione stabilisce i criteri di un sistema di gestione della qualità ed è rivolta a qualsiasi organizzazione, indipendentemente dalla dimensione, attività o settore.

Questo standard si basa contemporaneamente su due aspetti collegati tra loro e relativi alla volontà di:

1 - perfezionare i processi di un sistema dinamico e volto al miglioramento continuo dell’efficacia e dell’efficienza

2 - accrescere la soddisfazione dei clienti attraverso risposte adeguate alle loro richieste.

Sistema di Gestione ambientale: ISO 14001:2015.

Questa certificazione stabilisce i criteri di un sistema di gestione ambientale. È rivolta a qualsiasi tipo di organizzazione, indipendentemente dall’attività o dal settore e fornisce la garanzia che l'impatto ambientale dell’azienda sia misurato e migliorato.

Nell scelta del Consorzio a cui affidarsi per la gestione degli obblighi di conformità normativa è necessario valutare le qualifiche e le certificazioni che il Consorzio ha conseguito, in un settore in cui la qualità del servizio fornito e l’attenzione all’ambiente sono aspetti chiave.

Ecco perché le due certificazioni ISO sono da considerarsi estremamente significative, sia nell’ambito del contesto locale, sia in uno scenario globale in cui il Sistema Collettivo contribuisce al sostegno ed alla diffusione di concetti quali l’economia circolare e lo sviluppo di una sempre maggiore sostenibilità ambientale.

Infatti, essere certificati ISO 9001 implica che, nell’ambito di tutte le sue attività, Consorzio ERP Italia garantisce ai suoi associati prodotti e servizi coerenti e di buona qualità; a questo si aggiunge un sistema di gestione ambientale, certificato con la ISO 14001, che sancisce il controllo ed il miglioramento continuo dell’impatto ambientale.

Non meno importante l’attestazione al modello organizzativo D.Lgs. 231/2001 in un contesto in cui trasparenza e chiarezza nelle attività si confermano fattori fondamentali in quanto esse sono tematiche legate anche ad aspetti etici, normativi e che possono, se non gestite correttamente, provocare conseguenze negative e di reputazione per il Consorzio ERP Italia.

Per consolidare ulteriormente il suo impegno e l’importanza dei valori quali trasparenza, correttezza, rispetto della qualità e dell’ambiente, Consorzio ERP Italia ha inoltre redatto una Politica della Qualità, una Politica Ambientale ed un Codice Etico interno che descrivono le sue attività, i suoi obiettivi ed i principi sui quali si fonda.

Per maggiori informazioni, contattaci

Signup

News & Events

Latest news and events

It is not only about process and compliance, but also about networking. ERP shares knowledge, insights, and news so that together we promote the sustainable agenda.

See all
  • Notizia

    Dicembre 5th, 2022

    Read article
  • Notizia

    Novembre 30th, 2022

    Read article
  • Notizia

    Novembre 25th, 2022

    risultati e prospettive del recupero in Lombardia

    Read article