by ERP Italia

Si è tenuto oggi presso il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare l’incontro per discutere in merito all’attuazione della Legge 4 ottobre 2019, n. 117 “Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione europea – Legge di delegazione europea 2018” – Recepimento direttive europee n. 2018/851 e n. 2018/852 del Parlamento Europeo e del Consiglio.

Sono infatti iniziati i lavori relativi al recepimento delle nuove Direttive n. 851/2018/UE e n. 2018/852/UE, in materia di rifiuti del cosiddetto “Pacchetto Economia Circolare rifiuti”. Il recepimento delle suddette direttive ha rappresentato la sede opportuna per riordinare in particolare il quadro normativo di riferimento per la Responsabilità Estesa del Produttore (EPR), apportando delle riforme che intendono superare le diverse criticità rilevate nel corso dell’attività istituzionale.

Il Consorzio ERP Italia era presente alla convocazione di questa mattina in quanto attore sempre aggiornato sulle novità normative e parte attiva nel contribuire agli sviluppi legislativi relativi alla conformità normativa nel mondo dell’Economia Circolare.